Mau Design

Si eseguono aerografie su qualsiasi superfice.
Specializzato in Custom paint su moto, auto, caschi.
Tanti effetti speciali con vernici perlate, metallizzate, camaleontiche, metalFlake, marblizer, fluorescenti, etc...
Si effetuano decorazioni anche con foglia d'oro e argento e Pinstriping.
Inoltre creiamo ed elaboriamo grafiche e disegni di ogni tipo, loghi, mascotte, numeri di gara e tutto quello che circonda il mondo delle competizioni. Adesivi prespaziati personalizzati per moto, auto, furgoni,camion, vetrine di negozi.
Stampe termosaldabili per T-shirt e felpe sia singole che in mini serie, per privati, team, squadre di calcetto etc...
Si effettua Wrapping su auto, moto e oggetti di arredamento, totale o parziale, con tanti effetti speciali, dal carbonio (nero, argento, bianco, rosso e blu), al effetto pelle.
Per dare un tocco di personalità al proprio oggetto.

mercoledì 30 gennaio 2008

Cos'è l'aerografia?

L'aerografia è una forma d'arte pittorica che viene eseguita a mano con uno strumento chiamato "aerografo".
Ci sono molti settori dove viene utilizzata l'aerografia, anche se quelli più conosciuti sono:
L'illustazione, usata molto per la pubblicità (anche se con l'avvento del computer stà scomparendo) e
il custom paint (verniciatura e personalizzazione di moto, caschi, auto, ecc...).
Come già detto lo strumento principale che viene usato è l'aerografo (da questo deriva la parola aerografia). Questo oggetto fatto simile ad una penna ha un serbatoio dove viene messo il colore e deve essere "alimentato" ad aria tramite un compressore (in alternativa ci sono delle bombolette con l'aria compressa).

Il meccanismo è simile ad una pistola a spruzzo da carrozzeria, ma un pò più complesso.
Premettendo che ci sono più tipologie di aerografo, il più usato è detto "aerografo a doppia azione", (nella foto un esempio).

Si chama "a doppia azione" perchè premendo il grilletto (in questo caso posto dietro il sebatoio) esce solo l'aria, tirando indietro il grilletto (oltre a premerlo) facciamo uscire il colore che miscelato con l'aria si nebulizza. Più tiriamo indietro il grilletto più grande è il getto del colore.
Questa è una semplice spiegazione per chi non è nel settore, anche se ci sarebbe da spiegare tante altre cose molto più tecniche e dettagliate.